Lettera dalle Clarisse

Lettera dalle Clarisse

“O Dio, potenza immutabile e luce che non tramonta… compi l’opera predisposta nella tua misericordia: tutto il mondo veda e riconosca che ciò che è distrutto si ricostruisce ciò che è invecchiato si rinnova e tutto ritorna alla sua integrità per mezzo del Cristo Risorto” dalla liturgia pasquale

Carissimi,
ritorna Pasqua con la sua luce, il canto e il profumo della vita nuova…
Ritorna la certezza che “niente ci può separare dall’amore di Dio”,
che non esiste pietra così grande che non possa essere ribaltata…
Ritorna il Maestro, non ci rimprovera per le nostre incredulità e lentezze:
cammina con noi, ci scalda il cuore, prepara il cibo e la missione,
ci chiama per nome,
ci mostra i segni del suo Amore.

Sia Pasqua davvero
nel profondo del nostro cuore,
là dove ancora ci sono dei sepolcri
da spalancare alla luce di Dio.
Vi giunga il nostro augurio di buona Pasqua nella preghiera e nella vicinanza fraterna, sr. Maria Letizia e Sorelle



Per continuare la navigazione devi accettare i cookies maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi